About

davide cadeddu pencil
  Associate Professor of History of Political Theories

  Professore associato di Storia delle dottrine politiche

  ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° °

:

PhD in Historical Studies (University of Milan), he is Associate Professor of History of Political Theories, and member of the PhD School of Historical Studies, at the University of Milan.  Executive Editor of “Glocalism: Journal of Culture, Politics and Innovation“, and Co-Editor of the journal “Storia Amministrazione Costituzione” (History Administration Constitution) and Sub-editor of the journal “Amministrare” (Administering) of the ISAP – Istituto per la scienza dell’amministrazione pubblica (Institute for the Science of Public Administration), he teams up with IASSP – Istituto di alti studi strategici e politici per la leadership (Institute of High Strategic and Political Studies for Leadership). He is member of the European Society for the History of Political Thought, the International Political Science Association, the Association for Political Theory, and the Associazione italiana degli storici delle dottrine politiche (Italian Association of Historians of Political Thought). He is member of the editorial board of “Il pensiero politico. Rivista di storia delle idee politiche e sociali” (The Political Thought: Journal of History of Political and Social Ideas) and editor of the series “Biblioteca di cultura politica europea” (Rubbettino Publisher, Italy) and of the series “Filologia e politica” (Giappichelli Publisher, Italy). He is general secretary (2015-2017) of the Associazione di teoria politica Lorella Cedroni (Association of political theory Lorella Cedroni) and director of “Seminario permanente sui classici del pensiero politico” (“Seminar on the Classics of the Political Thought”) at Giangiacomo Feltrinelli Foundation. He occasionally collaborates with some national newspapers and especially with the “Huffington Post” (Italian edition), where he has his own blog. He has studied mainly the history of twentieth-century political thought, with emphasis on the problems of autonomy, federalism, elitism, and the relationship between politics and culture.

° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° °

Dottore di ricerca in studi storici, è professore associato di Storia delle dottrine politiche, e membro del collegio dei docenti del Dottorato di ricerca in «Storia, cultura e teorie della società e delle istituzioni», presso l’Università degli Studi di Milano. Executive editor di «Glocalism: Journal of Culture, Politics and Innovation», condirettore di «Storia Amministrazione Costituzione» (direttore Ettore Rotelli) e redattore capo di «Amministrare», periodici dell’ISAP (Istituto per la scienza dell’amministrazione pubblica), collabora con lo IASSP (Istituto di alti studi strategici e politici per la leadership). È socio della European Society for the History of Political Thought, della International Political Science Association, dell’Association for Political Theory, della Società italiana di teoria critica e della Associazione italiana degli storici delle dottrine politiche. È membro del comitato editoriale di «Il pensiero politico. Rivista di storia delle idee politiche e sociali» e direttore della collana editoriale «Biblioteca di cultura politica europea» presso l’editore Rubbettino e della collana editoriale «Filologia e politica» presso l’editore Giappichelli. Collabora, saltuariamente, con alcuni quotidiani nazionali e, in particolare, con l’«Huffington Post» (Italian edition), presso cui gestisce un proprio blog. È segretario generale (2015-2017) della Associazione di teoria politica «Lorella Cedroni» e direttore del «Seminario permanente sui classici del pensiero politico» presso la Fondazione Giangiacomo Feltrinelli di Milano. Si è occupato principalmente di storia del pensiero politico del Novecento, con particolare riguardo ai problemi dell’autonomismo, del federalismo, dell’elitismo e del rapporto tra politica e cultura.

Advertisements